Dove scommettere online? Ecco una piccola guida

By | agosto 16, 2017

Cerchi scommesse che possono davvero fare al caso tuo? Ci sono tantissimi siti che propongono molti palinsesti su cui poter scommettere: uno tra questi è ad esempio scommesse.netbet.it, che propone tantissimi tipi di puntate su ogni sport. Prima di iniziare a scommettere è bene capire come muoversi nel mondo dei bookmaker: non ci sono solo le quote da considerare, ma anche tantissimi altri fattori che devono assolutamente essere presi in considerazione da chi vuole iniziare a guadagnare con il mondo delle scommesse. Non bisogna lasciare nulla al caso, anche perché è necessario capire come muoversi in ogni situazione: dal bonus di benvenuto fino ad arrivare alla legislazione in materia. Bisogna dunque fare molta attenzione, anche perché al momento della registrazione dovremo comunque fornire tutti i nostri dati sensibili. Dunque quando effettuiamo una nuova iscrizione dobbiamo interessarci di come avvengono le procedure e come muoversi in qualsiasi caso.

Bonus di benvenuto, ecco cosa c’è da sapere

Il bonus di benvenuto è una cifra che il bookmaker offre a chi vuole iscriversi per la prima volta. Non bisogna assolutamente tralasciare questo fattore, anche perché ogni bonus e ogni cifra variano in base al sito a cui ci si è iscritti. Infatti le condizioni sono diverse per ogni sito ed è bene informarsi prima di farsi prendere la mano. Solitamente viene rimborsato il 50% della puntata, fino ad un massimo consentito. Anche il limite massimo del bonus viene indicato prima della sottoscrizione. Ma in che modo possiamo capire come verrà dato il bonus di benvenuto? Al momento dell’iscrizione ci viene fornito un contratto, dove è indicato quale sarà la cifra che riceveremo e in che modo sarà possibile ottenerla. In questo modo avremo la possibilità di capire bene a quanto ammonta il bonus. Non è possibile fare un esempio perché come già detto i termini variano da sito a sito: in alcuni casi vi è anche la possibilità di avere una cifra extra che si somma al bonus del primo deposito che andremo ad effettuare.

Scommetti solo con siti che rispettano la legge italiana

Ma qual è il modo per capire quale bookmaker è affidabile? La legislazione in materia è molto severa nel nostro paese: prima di tutto non si può scommettere al di sotto dei diciotto anni. In secondo luogo non tutte le agenzie di scommesse estere vengono riconosciute dal monopolio di Stato. Per poter essere sicuri di ciò è bene affidarsi al marchio AAMS, che certifica un determinato sito: solo in questo modo potremo capire se il bookmaker è affidabile o meno. Questo passaggio è molto importante: non bisogna mai farsi attirare da quote vantaggiose o da bonus alti, anche perché si rischia poi su eventuali vincite. Per poter avere una copertura in materia bisognerà assolutamente affidarsi a siti che siano regolari in Italia e che abbiano le licenze per poter operare nel nostro paese. In caso di ricorsi o altro sarà possibile essere tutelati dalla legge italiana.

Il contratto di gioco

È molto importante anche scegliere un bookmaker che abbia un contratto di gioco che sia chiaro in ogni suo punto. Quando si effettua una nuova sottoscrizione, tutti i siti inviano un contratto per poter visionare le condizioni di gioco. Una volta che si conferma il conto si accetta in maniera bilaterale l’accordo, dunque non è più possibile tornare indietro. Questo deve essere un punto chiaro, dunque non bisogna tralasciare nulla al caso: se si hanno dei dubbi è bene affidarsi ad un esperto del settore, in modo tale da ricevere tutti i consigli adatti in base ad ogni evenienza. Se il bookmaker non vi invia un contratto, non confermate il conto: dal momento che si sceglie un determinato sito lo si fa anche perché ci si fida e si accettano le condizioni. Per poter avere chiara la propria posizione, anche in caso di eventuali ricorsi o problemi, si deve assolutamente avere una copia del contratto firmata o comunque accettata secondo le modalità vigenti. Senza un foglio scritto che sancisce il proprio assenso è bene evitare qualsiasi tipo di contatto con il bookmaker.

Come poter confermare il conto

Dopo aver accettato il contratto e aver visionato tutte le norme di sicurezza vigenti in materia, si deve confermare il proprio conto di gioco. Per poterlo fare basta inviare un documento di identità valido, in modo tale da confermare la maggiore età: come già detto non è possibile scommettere in Italia se si è minori di diciotto anni. Dopo aver confermato il proprio conto si può iniziare a scommettere: si ricarica il proprio conto e si sceglie la giocata ritenuta corretta. Prima però è molto importante capire come muoversi e conoscere tutte le insidie che possono presentarsi al momento dell’apertura di un conto di gioco. In questo modo sarà possibile giocare in tutta sicurezza senza il dubbio di aver scelto il bookmaker sbagliato. Quando non si gioca più è bene chiudere il conto per evitare qualsiasi tipo di problema in chiave futura. Inoltre è bene giocare sempre con la dovuta moderazione, per evitare la ludopatia.